Crea sito

Psychotria Elata: la pianta con le labbra da baciare

Scritto da Roberta Ragni

Con il suo colore rosso cangiante attira insetti impollinatori, tra cui farfalle e colibrì. Ma non è questo che rende speciale la Psychotria Elata, quanto il fatto che le sue brattee assomigliano a due labbra turgide e carnose. Per questo è affettuosamente soprannominata “labbra di Mick Jagger”, perché ricorda il logo raffigurante bocca e lingua diventato il Simbolo dei Rolling Stones.

Chiamata anche “Hot kiss plant” e “Hooker Lips”, è originaria delle foreste pluviali tropicali di molti Paesi dell’America centrale e del Sud, come Colombia, Costa Rica, Panama ed Ecuador e presenta questa caratteristica forma da bocca carnosa solo per un breve periodo, prima che aprano per rivelare il fiori della pianta.

Potrebbero apparire come il lavoro di un software di fotoritocco, invece queste labbra da baciare create da madre natura sono tutti naturali. E non poteva essere altrimenti. Purtroppo, però, questo straordinario fiore rischia l’imminente estinzione, a causa della deforestazione incontrollata nelle zone in cui è diffusa.

 

Sorgente: Psychotria Elata: la pianta con le labbra da baciare

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

sei + 10 =

*

Translate »