Crea sito

Queste foto del Giappone sembrano dipinte a mano

Forse lo sai già, ma vorremmo ricordartelo: all’interno del suo network, Instagram possiede un “profilo personale” in cui pubblica quotidianamente le più belle foto che trova sui nostri profili. Si tratta di un bel modo per far conoscere artisti emergenti e le loro opere a un pubblico molto più ampio.

È quello che è successo a Takashi Komatsubara, un fotografo giapponese che si è ritrovato un suo scatto nel feed del profilo ufficiale di Instagram e che, nel giro di qualche giorno, ha guadagnato oltre 2 milioni di like e migliaia di complimenti e commenti molto positivi.

Nello specifico, la foto in questione ritrae un paesaggio urbano colto in primavera, in cui dei ciliegi in fiore si riflettono in un magico gioco di colori prodotto da un corso d’acqua. “I giapponesi sono fortemente legati alle quattro stagioni nella loro vita quotidiana”, spiega Takashi. “Molte persone amano i fiori di ciliegio in primavera”.

Andando a sbirciare il profilo del fotografo giapponese, infatti, ci si accorge che è un appassionato soprattutto di paesaggistica—un genere fotografico che ritrae località naturali o urbane—da cui prende spunto in ogni stagione. Il dettaglio di cui ci si accorge subito dopo, poi, riguarda il fatto che le foto abbiano tutte un’impronta stilistica molto omogenea: sembrano quasi tutte dei dipinti ad acquerello, a osservarle bene.

Il tutto si basa su una tecnica che Takashi Komatsubara ha affinato col tempo a partire dal 2009, quando ha deciso di trasformare la sua fotografia in qualcosa che assomigliasse sempre più alla pittura. “Quando scatto una fotografia, cerco sempre di scattarne una che trasmetta emozioni”, ha spiegato il fotografo in una recente intervista. “Il mio obiettivo è quello di fare breccia nei cuori delle persone che vedono le mie immagini”.

Immagine di copertina via Instagram

Sorgente: Hello! World

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

diciassette + sette =

*

Translate »