Crea sito

Vetrine e alberi: le decorazioni natalizie più belle del 2017

Barneys a New York, l’Hotel Claridge’s di Londra, le Galeries Lafayette di Parigi. Una rassegna delle decorazioni natalizie più belle del 2017

Si dice che a Londra le festività non possano iniziare finché l’albero di Natale dell’Hotel Claridge’s non accenda le sue luci. È tradizione degli ultimi anni che questa meta esclusiva del turismo britannico e internazionale affidi le decorazioni delle feste a un designer di grido. Se l’anno scorso è stato il turno di Marc Newson e Jonathan Ive, quest’anno è la volta del ‘Kaiser della moda’, Karl Lagerfeld (direttore creativo delle maison Chanel e Fendi), che per il leggendario albergo di Mayfair ha immaginato un albero rovesciato alto 2 m con radici argentate sormontate da una sfavillante stella geometrica e decorato con piume e fiocchi di neve fatti a mano da artigiani tedeschi. Alla base una morbida pelliccia bianca (ecologica, speriamo). «Mi sono ispirato ai miei ricordi di infanzia», dice lo stilista, che ha sostituito il famoso lampadario centrale della hall con un un albero illuminato a lume di candela.

Al Victoria&Albert Museum, altra istituzione della capitale inglese, fresca di ampliamento, sarà un Natale a tema musicale. In occasione della mostra Opera: Passion, Power and Politics, il museo ha reclutato lo scenografo Es Devlin. L’artista, che collabora con celebrità del calibro di Kanye West e Beyoncé, nonché con la Royal Opera House e il National Theatre, ha creato una nuvola di parole fluttuanti accompagnata da proiezioni video ed effetti sonori che rielaborano in chiave musicale la voce dei visitatori. Spostiamoci da Knightsbridge a Southwark, sull’altra sponda del Tamigi. Al 31° piano dello Shard, il grattacielo progettato da Renzo Piano, brilla ‘The Tree of Glass’, una scultura luminosa disegnata da Lee Broom, composta da 245 lampade in vetro soffiato a bocca realizzate dal marchio Nude. L’installazione alta quasi 6 metri, pensata per l’atrio del ristorante Aqua Shard, sarà esposta fino a tutto gennaio 2018 e ciascuno dei pendenti in vetro in edizione limitata sarà in vendita sul sito del designer inglese per raccogliere fondi per la Croce Rossa britannica.

Scoprite nella gallery le più belle decorazioni natalizie del 2017: alberi e vetrine vestite a festa da tutto il mondo. Dai department stores di New York alle celebri Galeries Lafayette di Parigi (che incantano i clienti con il rutilante allestimento ‘Spectacular Spectacular’ in tema circense), passando per Roma, Stoccolma, Vienna e Bruxelles. Fino a Milano, dove si contendono la scena l’Albero di Natale Swarovski allestito come da tradizione in Galleria Vittorio Emanuele e la facciata sfavillante de La Rinascente, punteggiata da migliaia di luci, effetto cascata di ghiaccio.

Sorgente: Vetrine e alberi: le decorazioni natalizie più belle del 2017 – Living Corriere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

4 × quattro =

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Translate »