Crea sito
Il progetto domestico, XVII Triennale di Milano, 1986
© Eredi di Luigi Ghirri/Courtesy Editoriale Lotus

L’architettura fotografata da Luigi Ghirri

In più di 300 immagini di paesaggi e città, in mostra alla Triennale di Milano

Il paesaggio dell’architettura attraverso le foto di Luigi Ghirri è il tema della mostra che fino al 26 agosto si potrà visitare alla Triennale di Milano. Ghirri è uno dei più grandi fotografi italiani del Novecento, nato a Scandiano (in provincia di Reggio Emilia) nel 1943 e morto a Reggio Emilia nel 1992. Si è occupato soprattutto di paesaggio e ha collaborato a lungo con la rivista di architettura Lotus International a partire da un servizio che gli commissionò nel 1983 sul Cimitero Monumentale Aldo Rossi a Modena.

La mostra è stata organizzata nell’ambito della Milano Arch Week (la settimana dedicata all’architettura contemporanea a Milano) ed espone più di 300 immagini e altri materiali, come appunti, libri fotografici e brani tratti da interviste, e racconta l’influenza di Ghirri sulla fotografia di architettura attraverso i servizi per Lotus. Tra le sue immagini più conosciute ci sono le foto di Paesaggio italiano, pubblicate nell’inserto della rivista Quaderni di Lotus nel 1989, in occasione dell’omonima mostra tenutasi a Reggio Emilia.

I materiali in mostra provengono dagli archivi di Lotus, della fototeca della Biblioteca Panizzi di Reggio Emilia che conserva i negativi di Ghirri, e della Triennale di Milano.

Sorgente: L’architettura fotografata da Luigi Ghirri – Il Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

17 + 16 =

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Translate »